14 febbraio 2013

Attività sulla sicurezza in montagna per le GEN

Il giorno 12 gennaio 2013 si è svolta a Courmayeur, a La Palud una giornata di attività informativa sulla sicurezza in montagna per le guide escursionistiche naturalistiche.
L’attività è stata organizzata in collaborazione con Fondazione Montagna Sicura e rientrava nel progetto PREVRISK MONT BLANC.
Come presidente AGENVA ritengo che iniziative di questo genere siano importantissime per la nostra professione, per aumentare la nostra professionalità e le nostre competenze, soprattutto in materia di neve, argomento questo particolare e delicato.
Sono molto soddisfatta della partecipazione avuta, che ha visto coinvolte sul campo ben 30 guide escursionistiche naturalistiche, provenienti da tutta la Valle d’Aosta.
Un pomeriggio accompagnati da tre guide alpine, che ringrazio, alle prese con ARTVA, pala e sonda, approfondendo l’argomento di ricerca in caso di valanga, di uno o più sepolti.
Divisi in tre gruppi, tutte le guide hanno potuto esercitarsi sotto l’attenta guida degli istruttori, per poi approfondire l’argomento in aula, dove si è parlato in particolare delle nuove attrezzature e dei nuovi metodi di ricerca in valanga.
Per tutte noi guide escursionistiche affrontare al meglio l’attività invernale, in particolare sulla pratica delle racchette da neve, è importantissimo. Nel momento che ci muoviamo su terreno innevato è giusto e doveroso farlo nel migliore dei modi, con le dovute attrezzature per il primo soccorso, in caso di incidente.
AGENVA si impegna ad organizzare in futuro altre iniziative come questa, che valgono l’importanza di far parte di un’associazione che opera per difendere la nostra IMPORTANTE FIGURA PROFESSIONALE.