6 dicembre 2011

Notizia ANSA VdA SCI:NIENTE NEVE IN VAL AOSTA,IMPIANTI APERTI PER PASSEGGIATE

Continua l’opera di   tutela della professione di Guida Escursionistica Naturalistica in Valle d’Aosta, da parte dell’AGENVA

Una notizia da far sobbalzare dalla sedia, é stata battuta alle 12.15 del 6 dicembre.

A seguito della stessa, vi é stato un fitto scambio di telefonate , sia con l’Assessorato al Turismo, sia con il Presidente del Collegio della Guide Alpine e dei Maestri di Sci.

Con il Presidente delle Guide Alpine, si é convenuto di cercare di comprendere il meccanismo che portava i Maestri di Sci a “trasformarsi ” in Guide Escursionistiche e del fatto é stato avvisato con immediata sollecitudine l’Assessore Marguerettaz.

Successivamente, venivo contattato dal Presidente dell’Associazione Maestri di Sci, Beppe Cuc, il quale, in merito alla notizia, riferiva di non essere assolutamente a conoscenza della situazione e nell’immediato si informava presso l’ANSA, per poi predisporre una smentita.

Del fatto, ringraziavo il Cuc, con il quale vi sono buoni rapporti e un ringraziamento va esteso inoltre a Guido Azzalea , Presidente delle Guide Alpine per l’immediato intervento  e all’Assessore Marguerettaz che ha immediatamente risposto alla mia segnalazione.

Sembra, che tutto sia nato da un’iniziativa di una società di impianti di risalita, la quale evidentemente, disconoscendo la normativa in materia, aveva pensato bene di far svolgere la nostra attività ai Maestri di Sci.

Senz’altro un danno di immagine, visto che il lancio é avvenuto a livello nazionale, forse mitigato dall’immediata smentita da parte del Presidente dei Maestri di Sci.

Il Presidente

Notizia ANSA Data: 06/12/2011

12:15 SCI:NIENTE NEVE IN VAL AOSTA,IMPIANTI APERTI PER PASSEGGIATE
MAESTRI DI SCI SI TRASFORMANO IN GUIDE ESCURSIONISTICHE

(ANSA) – AOSTA, 6 DIC – Poca neve e temperature primaverili stanno rallentando l’avvio della stagione dello sci in Valle d’Aosta. Tutte le principali stazioni – ad eccezione di Cervinia dove si scia su circa meta’ del comprensorio – hanno dovuto posticipare le prime sciate. Courmayeur, Pila e La Thuile e la Monterosa ski nelle ultime ore sono state costrette a ”prendere atto della situazione e rinviare l’apertura degli impianti”.

La perturbazione transitata nella notte sopra la Valle d’Aosta non ha portato neve. L’assenza di precipitazioni e’ aggravata dal fatto che le temperature non accennano a scendere, ostacolando anche le operazioni di innevamento programmato. Alcune stazioni – come La Thuile e Monterosa – sono subito corse ai ripari aprendo ugualmente (e gratuitamente) parte degli impianti e organizzando passeggiate in quota. Per l’occasione i maestri di sci si trasformeranno in guide escursionistiche accompagnando i clienti nelle passeggiate. (ANSA).


14:44 SCI: CUC, MAESTRI ASPETTANO SOLO NEVE PER SCIARE
(V.’SCI: NIENTE NEVE IN VAL AOSTA, IMPIANTI…’ DELLE 12.15)

(ANSA) – AOSTA, 6 DIC – ”I maestri di sci aspettano la neve per accompagnare i clienti a sciare. Per le passeggiate o le escursioni in quota ci sono le guide escursionistiche oppure le guide alpine”. Lo ha precisato il presidente dell’associazione dei maestri di sci della Valle d’Aosta, Beppe Cuc, in merito al rinvio dell’apertura della stagione sciistica valdostana e all’organizzazione in alcune stazioni di gite ”alternative”. (ANSA).