Iscrizioni anno 2022

17 marzo 2022
Indicazioni relative alla iscrizione AGENVA 2022 e rinnovo assicurazione

 

Sono APERTE le iscrizioni ad AGENVA per l'anno in corso 

LE ISCRIZIONI POTRANNO  ESSERE EFFETTUATE

ENTRO E NON OLTRE IL 30 APRILE 2022 

A PARTIRE DAL 10 APRILE

come stabilito dallo sStatuto vigente 

 Per motivi amministrativi anche  quest'anno sarà possibile effettuare i pagamenti  ESCLUSIVAMENTE con bonifico bancario.
 
Dopo aver effettuato il pagamento con bonifico copia dello stesso dovra essere inviato alla mail presidente@agenva.it 

 

L’IBAN del Conto AGENVA per il pagamento a mezzo bonifico è il seguente IT22Q0858701211000110192872

 Gli importi da versare sono i seguenti:

  • quota associativa 2022 euro  25.00
  • polizza assicurativa RC  euro 55.00
  • polizza tutela legale ( facoltativa ) di euro 10.00
  • coloro i quali dispongono di un’altra convenzione assicurativa, verseranno solamente la quota AGENVA, pari ad euro 25.00 e in aggiunta eventualmente  euro 10.00 per la polizza tutela legale .
  • La copia della Assicurazione non stipulata tramite AGENVA dovrà essere comunque inviata in quanto l'associazione comunica annualmente il possesso della copertura assicurativa RC dei propri associati  ai competenti uffici regionali. 

 

In merito alla Polizza assicurativa RC obbligatoria per esercitare l'attività , come previsto dalla Legge Regionale 1/2003 e modifiche,   si ricorda  che da accordi con l’AGENZIA , la copertura avviene dalle ore 24.00 del giorno in cui AGENVA comunica il nominativo della Guida alla stessa.

Si consiglia pertanto di non aspettare l’ultimo giorno della scadenza ( 30 aprile), rischiando di non avere la copertura assicurativa nel corso delle attività.

 

L'associazione non risponderà di eventuali sospensioni dall'Elenco Regionale a cura dell'Amministrazione regionale in caso di controlli  per il mancato possesso cdella copertura assicurativa .

Non avendo la nostra Associazione una Segretaria che controlla quotidianamente i movimenti bancari e le comunicazione dei soci, potrebbe verificarsi il caso, che per impegni lavorativi delle persone autorizzate alle verifiche di cui sopra , non sia possibile riscontrare l’effettuazione di bonifici e quindi avviare le corrette procedure assicurative. Generalmente il controllo avviene con cadenza settimanale.